Lingua a Zurigo

…a gentile richiesta, un breve post riguardo alla lingua a Zurigo.

La lingua a Zurigo è lo Züri Deutsch, un dialetto tedesco locale. Detto questo, praticamente tutti parlano l’Hoch Deutsch (il tedesco classico) che è la lingua che si insegna a scuola (anche se, ad esempio, alla materna si insegnano le filastrocche in “dialetto”). Insomma, la situazione è un po’ quella di molti paesi italiani dove normalmente per strada si parla il dialetto (soprattutto fra i meno giovani) ma (quasi) tutti parlano e capiscono l’italiano. Ora, quanto difficile sia lo züri deutsch per uno che parla il tedesco dipende: dipende da che regione viene, dal fatto che il suo dialetto sia più o meno simile a quello locale e via di questo passo.

Zurigo è comunque una città internazionale: molti sono gli stranierei che la abitano e grosse multinazionali hanno i loro uffici qui. Per questo motivo, in molte ditte (o alemeno nei dipartimenti che operano internazionalmente) la lingua ufficiale è l’inglese. Per lo stesso motivo molte persone per strada parlano inglese.

La Svizzera poi è un paese poliglotta, non è pertanto infrequente trovare persone che parlano italiano o almeno che lo capiscono: negli uffici pubblici nei grossi negozi c’è spesso almeno una persona che parla italiano, per non parlare dei ristoranti dove il personale è spesso italiano, di prima o seconda generazione. Immagino lo steso discorso valga per il francese, ma non parlandolo non posso fornire un`esperienza di prima mano.

Riassumendo: a Zurigo si può vivere conoscendo solo l’inglese, conosco persone chevivono da anni a Zurigo e non parlano una parola di tedesco. Personalmente consiglio comunque di imparare il tedesco (meglio nella versione locale) per integrarsi al meglio con la popolazione (i corsi di lingua ovviamente abbondano)

La città in un SMS

Su questa pagina: SMS è possibile iscriversi per avere un SMS che ti informa su: raccolta rifiuti (quando passano per tirare su carta e cartone), statistiche varie (caro vita), livelli di inquinamento, neve, etc.

Ancora sul costo della vita a Zurigo (caro vita, stipendio)

Visto il successo inaspettato del mio precedente articolo🙂

Sul costo della vita

Aggiungo qui un paio di calcoli fatti per un’amica che sta pensando di venire a fare un master all’ETH di Zurigo:

 


 

 

Ho visto che c’è anche uno specchietto con il costo del tutto … le tasse (se ho capito bene) sono molto basse, circa 500 chf a semestre, tuttavia, se metti in conto tutto, treno escluso stimano un costo di circa 22.000 chf annui. C’è pure l’assicurazione … altina. Tu ce l’hai?

Allora per i costi:

  • Alloggio: un appartamento da 50-60mq costa circa 1300-1500CHF al mese, compreso riscaldamento ed acqua. La luce son circa 30CFH al mese. Se vai in appartamento con studenti ovviamente costa meno. Il problema sarà trovarlo l’appartamento 🙂 metti in conto ALMENO 3 mesi di ricerche.
  • Trasporti: calcola 800CFH l’anno per i mezzi a Zurigo (non ti servirà l’auto). Con 165CHF fai l’halbtax, una card che ti permette di viaggiare in tutti i treni a meta’ prezzo per un anno. Con l’halbtax andata e ritorno a Padova sono circa 200CHF.
  • Vitto: Con 100-150CHF fai la spesa per un mese grosso modo. Calcola che se mangi fuori, un pasto veloce costa 10CHF.
  • Assicurazione sanitaria: e’ obbligatoria, io pago 175CHF al mese, come studente credo pagherai di meno.
  • Totale: vivendo in un appartamento per conto tuo, tornando a PD due volte al mese e pranzando sempre fuori, dovresti farcela con 2200-2600 CHF al mese, più le tasse scolastiche ed eventuali spese per i tuoi divertimenti (cena fuori 40 CHF, cinema, mostre e musei 20CHF). Mi pare quindi in linea con quanto proposto da loro. Puoi risparmiare qualcosa viaggiando meno e dividendo casa.

Grittibänzli

…pare che si usi mangiarlo il 6 dicembre…e’ una specie di omino brioche (io ci metterei un po’ piu’ di zucchero)…

 

Grittibänzli

Eccolo qui in tutto il suo splendore

Riciclaggio

…non del denaro sporco, ma delle cartucce per stampanti: lo fanno le poste svizzere.

Riciclo

A Zurigo carta e cartone vengono riciclati a parte: periodicamente passa il camion a raccogliere gli imballi (bisogna impacchettare tutto bene) di carta e cartone.

Efficienza vuole che, andando sul sito della nettezza urbana, si possa scaricare un file .ICS (calendario) da importare in Outlook o in qualsiasi altra applicazione per gestire appuntamenti con le date di raccolta PERSONALIZZATE per la propria casa.

Una domanda…

Ai sensi della Legge 470/88, i cittadini italiani che si trasferiscono all’estero per periodi di residenza superiori ai 12 mesi, hanno l’obbligo di iscriversi entro 90gg presso le Anagrafi Consolari….

…ora mi chiedo, come faccio, entro 90 giorni, a sapere se mi trasferirò per un periodo superiore ai 12 mesi? No, mi piacerebbe saperlo…