Oggi vado in stazione per fare i biglietti e tornarmene in Italia per il WE, dopo due settimane intensissime a Zurigo. Una signora cortese è dall’altra parte del vetro e mi parla in un inglese oxfordiano:

“…e quando desidera rientrare?”

“Lunedì, ci dovrebbe essere un treno alle 8:48”

“….hrm….8:48? E’ sicuro….qui non lo vedo….ah….capito….gli italiani hanno cambiato gli orari e non ci mandano gli aggiornamenti. Mi spiace per l’Italia devo fare la ricerca a mano…con gli italiani è sempre così

mi dice guardandomi con un’espressione fra il divertito a la persona che chiede scusa

“Mi spiace…sa, non lo facciamo per cattiveria…è che ci viene così….”

P.S. Il biglietto del treno, fatto in svizzera con la HALBTAX, costa 152 EUR (l’halbtax è una tessera che costa109 EUR e vale un anno e dà diritto a uno sconto del 50% sui biglietti ferroviari). Fatto in Italia lo stesso biglietto costa 174 EUR (andata e ritorno). Insomma facendo almeno 5 viaggi all’anno, in Svizzera mi costa meno!

Annunci